Giornale dell'assedio di Costantinopoli 1453

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
Wikipedia logo
Varda anca la vose Assedio di Costantinopoli (1453) su Wikipedia.
Giornale dell'assedio di Costantinopoli 1453
1856
Edission e fonte ▼
[p. I modifica]

GIORNALE

DELL'

ASSEDIO DI COSTANTINOPOLI

1453

DI

NICOLÒ BARBARO P. V.


CORREDATO

DI NOTE E DOCUMENTI

PER

ENRICO CORNET.



VIENNA.

LIBRERIA TENDLER & COMP.

1856.


Indice

con breve descrizion dei contenuti, a cura de Wikisource



  • Introduzione
  • 10 novembre 1452: riva a Costantinopoli do galee da Cafa
  • 2 dicembre 1452: na galea da Trebisonda la riva sana e salva a Costantinopoli evitando i turchi
  • 12-13 dicembre 1452: se proclama l'union tra la cesa greca e quela romana
  • 14 dicembre 1452: se domanda ai capitani de zinque galee de restar a difesa de la sità
  • 17 dicembre 1452 e succ.: se manda letere e messageri a Venexia
  • 26 gennaio 1453: l'inperador el ghe permete ai marcanti de inbarcar tute le so marcanzie, purché no i parta senza el so parmesso
  • 26 febbraio 1453: sete navi le scapa via da la sità
  • 14 marzo 1453: se prepara dele fosse davanti a le mura, par rinforzar le difese
  • 31 marzo 1453: continua el scavo de le fosse
  • 2 aprile 1453: se sara el porto con la cadena, e se ghe asegna la difesa de le porte de tera a quatro nobili venexiani; segue l'elenco dei zentilomeni venexiani presenti in sità in quel momento.
  • 5 aprile 1453 e succ.: i turchi i riva soto le mura
  • 9 aprile 1453: se schiera nóve navi a difesa del porto
  • 11 aprile 1453: i turchi i sistema le so bonbarde
  • 12 aprile 1453: scuminsia i primi assalti
  • 18 aprile 1453: un tentativo de ataco noturno dei turchi el vien respinto
  • 20-21 aprile 1453: riva quatro navi zenovesi, che le respinze vitoriosamente i asalti de l'armada turca. Le bonbarde le buta zo na tore e un toco de muro, ma i venexiani i riese a giustarlo.
  • 22 aprile 1453: i turchi i trasporta na parte de le so navi dentro el porto de Costantinopoli, strapegandole su dei rulli
  • 23 aprile 1453: se discute de 'ndar a brusar le navi dei turchi
  • 24 aprile 1453: i Zenovesi i va a contarghe ai turchi che i venexiani i vol brusarghe le navi
  • 28 aprile 1453: na nave venexiana la vien afondà mentre la serca de darghe fogo a le navi turche
  • 29 aprile 1453: sostitussion de Jacomo Coco morto in bataia
  • 1°-2 maggio 1453: gnente de rilevante
  • 3 maggio 1453: se manda un brigantin in serca de l'armada venexiana, ma senza catarla
  • 5 maggio 1453: i turchi i bonbarda le navi, che le se rifugia soto le mura de Pera
  • 6-7 maggio 1453: i turchi i ataca de sorpresa con 30.000 òmeni, ma i vien respinti
  • 8 maggio 1453: se descarga le tre galee de Tana; i marinai i domanda e otien de restar a conbàtar fin a l'ultimo su le galee
  • 9 maggio 1453: se manda Gabriel Trivisan su le mura, e se disarma le so galee
  • 10 maggio 1453: Alvise Diedo eleto capitan zeneral da mar
  • 11-12 maggio 1453: 50.000 turchi i ataca le mura del palazo
  • 13 maggio 1453: Gabriel Trivisan el se trasferisse su le mura coi so òmeni
  • 14 maggio 1453: gran bonbardar da parte dei turchi
  • 15 maggio 1453: gnente de particolare oltre al bonbardar
  • 16 maggio 1453: na galerìa de mina fata dai turchi la vien scoperta e fata cascar zo
  • 17 maggio 1453: un ataco dal mar el vien respinto
  • 18 maggio 1453: i turchi i costruisse un forte bastion rente le mure
  • 19 maggio 1453: i turchi i costruisse un ponte, da desténdar traverso el porto par la bataia zeneral
  • 20 maggio 1453: gnente de rilevante, trane el consueto bonbardamento
  • 21 maggio 1453: la flota turca la se avicina al porto, ma senza atacar bataja; se cata na galerìa de mina scavà dai turchi e se ghe dà fogo
  • 22 maggio 1453: se cata altre do galerìe de mina; eclissi de luna, presagio de la caduta de la sità
  • 23 maggio 1453: se cata un'altra galerìa, e do minatori turchi i vien ciapà, interogà e decapità; una nave cristiana la riesse a entrar in porto evitando la flota turca
  • 24 maggio 1453: se cata un'altra galerìa, staolta proprio soto a na tore
  • 25 maggio 1453: se cata un'ultima galerìa, la più pericolosa de tute
  • 26 maggio 1453: i turchi i fa na gran festa nel so canpo, con gran foghi e luminarie, par spaentar sempre la sità in vista de la bataia zeneral
  • 27 maggio 1453: ancora foghi nel campo dei turchi
  • 28 maggio 1453: preparativi par l'assalto final
  • 29 maggio 1453: assalto final e conquista de la sità