S'ti pensi de tegnir to nezza i anni

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
S'ti pensi de tegnir to nezza i anni (Venieresca XXIII)
XVI secolo
←  Venieresca XXII. Se me havé donà el cuor, come disé Edission e fonte ▼ Venieresca XXIV. Pota, mo da che vien che quando son  →

S'ti pensi de tegnir to nezza i anni
Che no la vegna a rasonar co mi,
Perché dieba po alfin foterte ti,
Al cospetto de mi, che ti te inganni.

Ti spuzzi che ti amorbi i christiani,
Ti ha più deffetti che no ha un no so chi,
E s'ti vuol po che mi te fotta, di',
Mo no te chiaverave nianca i cani.

Varda un puoco mo ti se lasserò
Sì bella putta e così bon boccon,
Per brama che habbia mi del fatto to.

Cazzo, ti è matta s'ti ha sta opinion,
E cogiona, s'ti pensi che vorrò
Lassar custìa per esser to berton.

Che comparation!
Ti te vuol metter ti, vecchia refata,
Con una zovenetta cusì fatta?

Turn via, che ti è mata,
E credo che ti credi che no creda
Che tutte le altre donne sì te cieda.

S'ti vuol che te concieda
Che ti è bella anche ti, mògia, e laudarte,
El farò mi, s'ti vuol, per satisfarte,

Ma no vorìa adularte,
Perché a no dirte pello de busìa,
Ti par la mare della Pifanìa.

Però, cara custìa,
Làssame star e no me dar impazzo,
E no te lamentar si no t'el fazzo,

Che no me tira el cazzo,
Anzi, a vardarte ti me 'l fa calar,
Ch'el sta tre dì che 'l no me suol tirar,

Sì che no te impazzar
Se vago a donne o se fazzo l'amor,
Perché el no se te intacca su 'l to honor.

No metter più remor
Tra le persone, sta un puochetto in pase,
Làssame far l'amor con chi me piase.

E si mo te despiase
Che vaga da altre donne, habbi patientia,
Che quando che te tira la conscientia

E te dago licentia
Che azzò che ti no creppi da dolor
Ti te meni la potta a mio saor.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=S%27ti_pensi_de_tegnir_to_nezza_i_anni&oldid=42759"