Le Donne, che in fiera

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
[p. 213 modifica]
SORA LE DONNE, CHE VÀ IN FIERA


CANZONE


Le Donne, che in fiera
    Và tutta la sera,
    Xe quelle, che hà voggia
    4De farse liccar.

Xe Donne baccanti
    De' Cazzi tiranti,
    Che cerca, che smania
    8De farse chiavar.

La robba, che in vista
    Suol metter l'Artista,
    Xe sempre la prima,
    12Che vuol esitar.

[p. 214 modifica]


Cussì quelle pazze,
    Che và per le piazze,
    Xe quelle, che trama
    16De farse comprar.

Chi và sull'incanto
    Cussì al quanto, al quanto;
    O vuol far acquisti,
    20O vuol barattar.

Cussì quelle altiere,
    Che tutte le sere
    A torzio se vede
    24La Mona vuol dar,

La Zente guerriera,
    Che spiega bandiera,
    O che la vuol resa,
    28O vuol patteggiar,

[p. 215 modifica]


Cussì chi se mette
    In mostra le Tette,
    O vuol la so Mona,
32O 'l Culo esitar.

Xe molti i dissegni,
    E molti xe i segni,
    Che mostra la Dona
    36Per farse chiavar.

Ma el segno più bello,
    Che la vuol l'Osello,
    Xe co la se lassa
    40Le cottole alzar.

Se una ve chiama,
    Ve cerca, ve brama,
    Che senza, ve dise,
    44De vù no puol star.

[p. 216 modifica]


Chi quella canzon
    No intende è un cogion,
    L'è voggia del Cazzo,
    48Vuol dir in volgar,

Se una sospira,
    E che se destira,
    Nè i occhj da dosso
    52Ve sà mai levar,

Podè star con fede,
    Che in essa se vede,
    Vorrave l'amiga
    56L'Osello chiappar,

Se a quella, che amè,
    El Cazzo vù mostrè,
    E che la stà salda,
    60Co la puol scampar,

[p. 217 modifica]


Podè star seguro,
    Che, co 'l gavè duro,
    Almanco per spasso
    64La 'l voggia menar.

Se a un'altra pian pian
    Vù ghe lo dè in man,
    E che la 'l tien stretto,
    68Co la 'l puol lassar.

Se gnente la parla
    Podè ben chiavarla,
    Che è segno, se sente
    72La Mona tirar.

Se un'altra xe in letto
    Senz'altro rispetto
    Sù quello deposta
    76Ve chiama a sentar.

[p. 218 modifica]


Se sotto le piette
    La man le ve mette,
    Vuol dir, che la Mona
    80Vuol farse menar.

In dove l'inclina
    Sia sera, o mattina,
    Attenti mostreve,
    84Ma senza seccar;

Che la vostra oretta
    D'andar in Cocchetta,
    Se nò un zorno, l'altro
    88Ve puol capitar.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Le_Donne,_che_in_fiera&oldid=42314"