Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/220

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



Se sotto le piette
    La man le ve mette,
    Vuol dir, che la Mona
    80Vuol farse menar.

In dove l'inclina
    Sia sera, o mattina,
    Attenti mostreve,
    84Ma senza seccar;

Che la vostra oretta
    D'andar in Cocchetta,
    Se nò un zorno, l'altro
    88Ve puol capitar.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/220&oldid=64434"