Nù, amigo, semo do, che componemo

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
[p. 233 modifica]
AL PREDETTO ABATE FRUGONI.


SONETTO


Nù, amigo, semo do, che componemo
    In versi per dar gusto ai nostri amici,
    Passemo in sta maniera i dì felici,
    4Perchè col verseggiar sempre cantemo.

Per una stessa strada tutti andemo,
    Ma co sta differenza, che vù i rici
    Ghe fè ai vostri poetici caprici,
    8E mi li scrivo, come che parlemo.

La vostra Musa xe 'na Zentildona,
    La mia xe 'na Donnazza Veneziana,
    11Che parla schietto, e và vestìa alla bona.

Ghe vuol de tutto per la vita umana,
    Xe necessario, è vero, la matrona,
    14Ma ghe vuol qualche volta la puttana.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Nù,_amigo,_semo_do,_che_componemo&oldid=45717"