Giardin del Giusti

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
100 percent.svg
Qualità del testo: sto testo el xe stà trascrito e rileto.
←  Intermezzo: SOGNO DE L'AQUA GROSSA Edission e fonte ▼ La golosa  →
[p. 135 modifica]
GIARDIN DEL GIUSTI1
(Frammento)


—Una gossa... n'altra gossa...!
Fâte in là che la strangossa...2

criticava da ele sole
le vïole parmalose
5mèse giale e mèse blù,

su l'orin3 de la fontana,
a una statua co le bròse,4
che pianseva che mai più...

[p. 136 modifica]


La guida: (segnando)
...una Venere romana!

I forestieri:
10— Bela... Stela... Vita5 snela!
— Che facina da putela!
— E che brasso fusolà !

La guida: (battendo la statua con un martello di legno)
— L'è bronsina...

I forestieri: (commentando)
— ...verdesina
15 soto l'aqua cantarina,
che la spiansa6 de rosà...

Le viole del pensiero:
— La se lava ogni matina,
ma l'è sempre impatacà!

Sposini: (in viaggio di nozze)
Lui — Pensa, cioci, che stasera
20te torò su i me zenoci,
co i me oci ne i to oci
co l'amor che boie in sen...

[p. 137 modifica]


Le viole del pensiero:
— Cioci... poci... cioci... poci...

Sposini:
— E do ore dopo çena,
 25ci sarà quei che ne tien?
Lui — G'ò un pensier che me fa pena...
Lei — ?!?
Lui — De volerte massa7 ben...
Lei — Benedeto sto pensier...!

La campanela del custode:
30 ...Dèn!

Le viole del pensiero:
— Eco un altro forestier!8



Note a cura de l'autor
  1. «Magnifico è il giardino che tocca la cima del colle Castiglione, ridente di aiuole fiorite e di fontane barocchesche, e celante, nella selva dei cipressi secolari e delle piante rare, chioschi e loggette, antri sonori, uccelliere, viali tortuosi, antiche statue ed antichi frammenti».
    S. M. SPAVENTI - Da «Verona»


    «Ben noto è il giardino dai cipressi secolari dove i gusti umanistici fecero raccogliere lapidi e statue antiche. — Il verde labirinto fu disegnato nel 1786 da L. Trezza. — Nel 1705 si tenne in esso la prima riunione della Colonia Arcadica Veronese, e luogo più delizioso non si poteva trovare in città».

    L. SIMEONI - Da «Verona»

  2. Fâte in là che la strangossa: tirati da parte che la coglie affanno
  3. su l'orin: su l'orlo
  4. bròse: nel senso di muffe
  5. vita: busto
  6. spiansa: spruzza
  7. massa: troppo
  8. Il giardino del Giusti, è uno dei monumenti naturali più visitato dai forestieri.