Canzon (dei soldi)

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
Canzon (dei soldi)
XVI secolo
←  Canzon (delle strazze) Edission e fonte ▼ Sonetto I. Signor, se per pietà no ti soccorri  →

Amor, e me contento che ti fazzi
El pezzo che ti puol e che ti sa,
Tiénme quanto ti vuol martorizà,
Dàme de i mustazzoni,
5Fàme in mille bocconi,
Tiòme la vita, l'anema e l'honor,
Che sempre te sarò bon servidor,
Ma voler anche, per sta cortesia,
Farme tior i mie soldi da costìa,
10No so chi ghe starìa.
D'ogni cosa ho soffrìo,
Ma voler tiorm'el mio,
Amor, l'è forza che me tira in drìo.
Ti vedi c'ho tasù de tutto 'l resto,
15Ma no vuoi sopportarla mo de questo.
Fin che ti è stà in t'i termini, ti ha visto
Se mai m'ho lamentà de cosa alcuna,
E ti me n'ha pur fatto anche qualcuna,
Che mi no so se un santo
20Havesse soffrìo tanto,
Ma volerme mo tior sovra mercao
Anche quel puoco ben che Dio m'ha dao,
No so dove che s'usa ste creanze,
Dove ti habbi imparà ste bone usanze.
25Queste xe le speranze
Che se diè haver in ti?
Mo se ti fa così,
Tioia in t'i occhi che te serve pi.
S'ti farà così a ogn'un de sti favori,
30Ti troverà in te 'l cul i servidori.
Ti vuol o ti no vuol, o sì o no,
Che vaga da costìa, o no ghe vaga?
S'ti no vuol ti pol dir che ghe n'incaga,
Che 'l saverò ben far,
35E no voler far star,
Né me trescar su i soldi in to mal hora,
Che son ben homo da cavarme fuora.
S'ti vuol mo che ghe vada co sti patti
Che paga i arlassi che ti me tien fatti.
40Le xe cose da matti
Da farse darla taca.
Ti è ben cola ch'attaca,
Ma i soldi è la recetta che destaca.
No, no, l'è bona robba, la xe bella,
45Ma vuoi mi i soldi, e la potta per ella.
Canzon, fàme un piaser,
Se Amor no ha pensier
D'attacarse a le cose del dover,
Di' ch'incago a le donne in te 'l mustazzo,
50Che mi m'attenderò a menarm'el cazzo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Canzon_(dei_soldi)&oldid=41388"