Sulla riva d'un fiume spassizzava

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
[p. 64 modifica]
GUSTO ROVINATO


SONETTO


Sulla riva d'un fiume spassizzava
    Per goder l'aria fresca in sull'albetta,
    Quando vedo in lontan una Donnetta,
    4Che in quel fiume la Mona se lavava.

In fazza son andà dove la stava,
    E me son sconto in mezzo dell'erbetta,
    Che a veder quella cosa benedetta,
    8Quel liogo per assae mi no ghe dava.

Amici, in t'un incontro cussì bello,
    Voleu saver, come che l'ho fenìa;
    11Mi ve 'l dirò; me son menà l'Osello;

Ma sappiè, ch'una rabbia buzza-e-vìa
    M'ha rovinà sto gusto, perchè in quello
    14Son per sborar, la xe scampada vìa.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Sulla_riva_d%27un_fiume_spassizzava&oldid=42953"