È morto 'l Baffo, è morto il gran Poeta

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
[p. 297 modifica]
IN MORTE DELL'AUTOR.


SONETTO


È morto 'l Baffo, è morto il gran Poeta,
    Che tanto nominò la Mona, e 'l Cazzo,
    Così, che in ogni dove era solazzo
    4Leggere sue poesìe fatte alla schieta.

È morto 'l Baffo, e Pluto il Cul si neta
    Nelle sue carte allegro, come un pazzo,
    Vedendo decorato il suo palazzo
    8D'un cotal Uom, ch'oltrapassò ogni meta.

Non è piciolo onor del Rè d'Averno,
    Ch'alle sue carte prestamente dona,
    11Perchè piene già fur d'un estro eterno.

Benchè quelle non fosser d'Elicona,
    Ben lo fu, e lo sarà in sempiterno
    14Gran Poeta del Cazzo, e della Mona.