Piuttosto se puol dar, che 'l Sol no lusa

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
[p. 58 modifica]
AD OGNI COSTO VUOL FOTTERE


SONETTO


Piuttosto se puol dar, che 'l Sol no lusa,
    Che no se veda in Cielo più la Luna,
    Che casca zo le stelle a una a una,
    4Che in Terra no ghe sìa gnanca 'na busa;

Che ogni cosa in Natura sìa confusa,
    Che 'l Vento in Mar no fazza più fortuna,
    Che no ghe sìa più Pesce in la Laguna,
    8Che le ponte de ferro più no sbusa;

La piova se puol dar, che più no bagna,
    El fuogo se puol dar, che più no scotta,
    11Che no butta più fiori la Campagna;

Che torna crua la carne, che xe cotta,
    Che vada el fiume verso la montagna,
    14Ma no se puol mai dar, che mi no fotta.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Piuttosto_se_puol_dar,_che_%27l_Sol_no_lusa&oldid=42660"