Pagina:Trieste vernacola.djvu/93

Da Wikisource
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Sta pagina la xe stà trascrita e rileta.
IX.


EDOARDO BORGHI

(ODDO BROGHIERA)

(Vivente).


È autore di parecchie canzonette triestine, parole e musica divenute popolari specialmente per merito della musica, spigliata e geniale.

Riproduciamo qui La sessolota, che ritrae al vivo un tipo popolare triestino. Sessolotte si chiamano a Trieste le ragazze occupate nei magazzini a mondare il caffè, la gomma, gli agrumi, ecc. Il vocabolo probabilmente deriva da sessola (mèstola, votazza).

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Trieste_vernacola.djvu/93&oldid=65831"