Pagina:Serie degli scritti impressi in dialetto veneziano.djvu/72

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
100 percent.svg
Sta pagina la xe stà trascrita e rileta.


di Venezia, Domenico Farri, 1561, in 8.; Venezia, 1565, in 8.; Venezia, 1584, in 12.; Vicenza, 1584, in 12.;e Vicenza, 1598, in 8. Il Calmo nella dedicazione al conte Ottaviano Vimercato si lagna del plagio imputatogli, ed asserisce non solo essere sua, ma averla egli medesimo fatta per la prima volta rappresentare in Venezia nell’anno 1540, indi in Trevigi. Questa legittimità non gli venne contrastata dal Zeno, dall’Allacci e da’ migliori Bibliografi.

——Il Travaglia, Commedia. Venezia, per Stefano degli Alessi, 1556. In 8.vo.

Si ristampò in Venezia, Domenico Farri, 1561, in 8., e colle Opere diverse del Calmo in Trevigi, 1601, in 8.

Sono cinque Atti in prosa, e v’hanno personaggi diversi che parlano ne’ corrotti loro Dialetti: tali sono un mercadante raguseo, un pedante bergamasco, una greca ruffiana ec. Questa è la sesta ed ultima Commedia che si conosce del Calmo, il quale finì di vivere il dì 5 febbraro 1571.

5. Clario, Benedetto, Il primo Canto de Orlando Furioso in lingua venetiana. In Venetia, per Agustino Bindoni, 1554 In 8.vo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Serie_degli_scritti_impressi_in_dialetto_veneziano.djvu/72&oldid=59629"