Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 4.djvu/231

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


SIMILE.


SONETTO


Un Cazzo sè chiamà! Saveu, ch'al Mondo
    Titolo no ghe xe mazor del Cazzo,
    E le virtù, e abilità del Cazzo
    4Supera quante ghe ne xe nel Mondo.

Zà quel, che ghè, che ghe xe stà nel Mondo,
    Tutto provien dall'onorato Cazzo,
    E degni fij xe del Padre Cazzo
    8I Papi, Imperadori, e i Rè del Mondo.

Del Mondo 'l so principio xe stà un Cazzo,
    E co sto Cazzo se mantien el Mondo,
    11E 'l Mondo fenirìa senza del Cazzo;

E quando un Cazzo sè chiamà nel Mondo
    Ve lamentè? Mo consoleve, Cazzo,
    14Che quando un Cazzo sè, sè tutto 'l Mondo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_4.djvu/231&oldid=60904"