Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 3.djvu/23

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


CRITICA SORA 'L CASO DE GIUSEPPE EBREO.


SONETTO


Quando lezo quel passo de Scrittura,
    Che conta el caso de Giuseppe Ebreo,
    Che no gà volesto gnanca con un deo
    4Toccarghe a quella Donna la Natura;

Che nol gavesse Cazzo gò paura,
    Perchè no se puol dar, che quel Giudeo
    Fusse cussì cogion, cussì marmeo
    8De no chiavarla subito a drettura.

Ma la Scrittura, che me compatissa,
    Se mi no credo, come che se daga
    11Zente, ch'in ste gran buzare se fissa.

A una Donna, che prega, e no se paga,
    Nò solamente dove, che la pissa.
    14Ma mi ghel metto insin dove la caga.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_3.djvu/23&oldid=60727"