Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/94

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



Da sto fatto dir convien,
    Che la Donna xe molesta,
    Che, se mai la fusse ben,
    32Ghe sarìa stà tiolto questa.

Non ostante in sto gran Mar
    Col to ajuto voi buttarme,
    E me voggio soddisfar
    36Anca a costo de negarme.

Sentì prima i me capitoli,
    E stè pur con attenzion,
    Che non voggio sangue, o titoli,
    40Che no voggio suggizion.

Mi no voggio pò per gnente
    Vecchie vedoe desgraziae,
    Che le lasso a quella zente,
    44Che suol tior le robbe usae.