Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 12.djvu/39

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


LA DICHIARAZIONE


Che bisogno ghe xe dissimular?
     V'amo, Cate, nol nego. È fursi mal
     Amar come che va? Se deve amar
     4Con purità e con amor cordial.

Vardève da un ingrato e disleal,
     Da un che v'ama solo per burlar;
     De un amor inocente e amor leal
     8No se se deve gnente vergognar.

Se v'amo? no lo nego; e de dì in dì
     El mio amor va cressendo sempre più;
     11Ma fazza Dio quel che xe destinà.

Mi temo molto, o Cate, in verità,
     Temo che vu, oh Dio! no fè per mì,
     14O per dir megio, mì no sia per vu.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_12.djvu/39&oldid=69477"