Note memorabile

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
75%.svg
Qualità del testo: sto testo el xe conpleto, ma el gà ancora da vegner rileto.
Note memorabile
XX secolo
Edission e fonte ▼
[p. 148 modifica]
NOTE MEMORABILE.


De averme fato un dispiazer, pentì,
Iero lontan ch'el me ciamava ancora,
Ma mi svolavo via come la bora,
E pensavo: Bisogna far cussì.

Go batù duro per la dignità
Con grandi sforzi fin a carneval,
Ma al veglion dela Lega Nazional
Me son comossa e ghe go perdonà.

E quela note go provà nel cor
Come dona e patriota el più gran gusto:
Quel de sentir sonar l'Ino a San Giusto
Passegiando a brazzeto del mio amor.


Qui nessun vocabolo, crediamo, ha bisogno di nota. A proposito del veglione della Lega Nazionale soltanto sarà bene ricordare come esso sia stato, prima della guerra, il convegno carnevalesco più significativo e patriottico.