Pagina:Scherzi poetici di vari celebri autori italiani e veneziani.djvu/96

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
100 percent.svg
Sta pagina la xe stà trascrita e rileta.


Da burasca in pericol se trovava
Una Nave che gran pesi portava.
El piloto à ordinà che ognun dovesse
Trar via 'l peso più grando che l'avesse.
Uno de quei che avea là so mugier
De butarla in tel mar fava pensier.
Ghe xe sta domandà: Perchè cussì?
Perchè 'l peso più grando che go mi.