Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 4.djvu/194

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



Gnanca toccar!
    100Cosa voleu, che fazza?
    Donca a che far
    Seu vegnua zò de Piazza?
    Vù volè in conclusion,
    Che per disperazion
    105Certo m'ammazza.

Rabbio da Can,
    Così viver no posso;
    E 'l gà tirà a man
    Un anemal ben grosso.
    110Oh, poveretta mi!
    Tanto no ho visco pì,
    Cos'è sto Cosso?

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_4.djvu/194&oldid=64815"