Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 4.djvu/19

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



Quelle, che xe scampade alla rinfusa,
    Co le sentisse, che da drìo ghe brusa,
                        63Siben, che se se usa.

Se tutti combattesse in sta maniera
    Se vedarìa a respirar la tera,
                        66E dove no ghe giera

Altro, che fame, e che sterilità,
    Se vedarìa dei frutti in quantità.
                        69Ma oh matto buzarà!

Che son a tiorme sù sto tanto impazzo,
    Se a mio modo gnessun no farà un Cazzo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_4.djvu/19&oldid=64810"