Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 4.djvu/187

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


RACCONTO D'UN CASO OCCORSO A UN FRATE.


CANZONE


Puttazzi, vù
    Che gavè tanto a caro,
    E godè più
    Quanto più parlo chiaro;
    5Sentì questa, ascoltè,
    Che sò, che riderè,
    Se ve la sbaro.

Questa sarà
    Un'Istoria, ma vera.
    10Sazio, morbà
    Del Corso l'altra sera
    Me tiro pian pianin
    Verso San Bernardin
    Dalla Librera.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_4.djvu/187&oldid=60876"