Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 3.djvu/247

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


RIFFLESSION SORA EL N. H. ERIZZO.


MADRIGALE


In un paese,
    Che no ghè bagni,
    Co è morto l'Erizzo
    Coi so compagni,
    5Che Mone sporche,
    Che resterà!

Spero per altro,
    Che la Natura
    Scampi qualch'altra
    10Niova creatura,
    Che la bell'arte
    Conserverà.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_3.djvu/247&oldid=60745"