Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/284

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



I trova la so chizza per la strada,
    E i ghe dà la so gran bona chiavada,
                    63E gnessun no ghe bada;

I và drento quà, e là per ogni banda,
    Nè el Papa, nè gnessun no ghe comanda;
                    66Questa xe grazia granda.

Nù, se volemo metterghelo drento,
    Ghe vuol del matrimonio el complimento.
                    69Sto bel divertimento,

Che la Natura semplice n'hà fatto,
    I ne l'hà rovinà co sto contratto.
                    72L'Omo se vuol desfatto,

Perchè è quanto piccarlo per la gola
    Voler, che 'l tegna quella Donna sola;
                    75Se n'altra ghe fà gola

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/284&oldid=64466"