Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/255

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


EL MONDO BELLO


SONETTO


Che bel Mondo sarìa, se se podesse,
    Co se vede una Donna per la strada,
    Sia chi se vuol, sia putta, o maridada,
    4Le man metterghe subito in braghesse.

Se ghe fusse una leze, che disesse,
    Che chi vuol dar a tutte una liccada,
    Oppure una bonissima chiavada,
    8Gnessuna opposizion, se ghe facesse.

Allora sì, che 'l Mondo sarìa bello,
    Se ogni volta s'incontra un bel mustazzo
    11Se podesse pettar man all'Osello.

Dell'età d'oro tornerìa el solazzo,
    Che cussì, a dirla, senza sto bordello,
    14Una vita la xe da Visdecazzo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/255&oldid=60370"