Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/232

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


SULLO STESSO ARGOMENTO


MADRIGALE


Bisognerìa, che'l Cazzo
    In vece de far nini
    Sborasse dei Zecchini,
    Che 'l pagherìa sul fatto
    5Senza sentir la spesa
    La Mona, dove 'l và.

Ma poffardìo, che appena
    El poverazzo sbora,
    E vegnù molo fuora,
    10De sora vìa, che 'l paga,
    E'l spende bezzi, e fià
    El vien via cogionà.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/232&oldid=60359"