Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/195

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


COMBATTIMENTO DELL'OMO COLLA DONNA


SONETTO


Che bel combattimento, che xe quello
    Della Donna coll'Omo! In primo liogo
    Se vede l'Omo, che ghe vien sù un fuogo,
    4Che subito ghe fà tirar l'Osello.

La Donna allora accetta el gran duello,
    E se prepara a tiorlo in ogni liogo,
    Quà se principia l'amoroso ziogo,
    8Che quanto el cresce più, più el se fà bello.

Dell'Omo zà le solite stoccae
    Xe toccar Tette, Culo, Cosse, e Mona
    11Con impazienza, e senza caritae.

La Donna, perchè debole, e più bona,
    D'Osello la ghe dà de gran menae,
    14E la lo tiol in Cul da buzarona.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/195&oldid=60337"