Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/178

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


PER COSA SIA FATTA LA MONA


SONETTO


Donne credeu, che solo per pissar
    La Mona v'abbia fatto la Natura?
    La ve l'hà fatta, perchè'l Mondo dura
    4Facendovi dai Omeni chiavar.

Ogni qualvolta la volè salvar,
    E che sù ghe mettè la serraura,
    Che vù fè un gran peccà mi gò paura;
    8Per el qual v'abbiè el Culo da brusar.

Perchè sappiè, che come per svolar
    Xe fatto l'Oselletto, e l'Osellazzo,
    11E come el Pesce è fatto per noar;

Come per rinfrescar è fatto el giazzo,
    E come el legno è fatto per brusar,
    14Cussì la Mona è fatta per el Cazzo.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/178&oldid=60324"