Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/150

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


L'INZEGNO CONSISTE IN FARSE FOTTER


SONETTO


Cosa serve, che siè Donna d'inzegno
    Se nol savè pò ben adoperar?
    Eh vìa, che la se vaga a far squartar
    4Quella tanta saviezza, e quel contegno.

Ma, no savè, che val più assae d'un regno
    Farse da qualche zovene chiavar?
    Che gusto mai gaveu sempre a filar,
    8Far da sorda, e star dura, come un legno?

Oh sè una Dama de gran qualità!
    Credeme, che da Adamo in fin adesso
    11Delle gran zentildonne è stà chiavà.

El Confessor no vuol dar el permesso,
    El Confessor! Che sielo buzarà,errata corrige originale
    Anca lù, quando el puol, el fa l'istesso.
                        15Mi co ve son dappresso

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/150&oldid=65518"