Pagina:La gloriosa epopea.djvu/321

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



A MANIN E CAVEDALIS


CANZONETA POPOLARE


Se Manin e Cavedali
    Al governo resterà,
    I colori neri e zali
    4Quà mai più se vedarà.

Le xe stae ste do persone,
    E per sempre le sarà,
    Le saldissime colone
    8De la nostra libertà.

Che al governo sempre resta
    Cavedalis co Manin:
    L'intenzion xe serto è questa
    12D'ogni onesto citadin.

22 Gennaio.
Un gondolier.
Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:La_gloriosa_epopea.djvu/321&oldid=72065"