Pagina:Delli componimenti diversi di Carlo Goldoni 1.djvu/203

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



44Anca lu el cerca verità, e natura,
     Le so figure le xe là parlanti;
     E co se tratta de caricatura,
     I so quadri xe vivi, e somiglianti.
     Del disegno se vede la bravura,
     Col colorito no se va più avanti,
     E più prove ghe xe de quel che digo,
     In Casa Vidimana; e Mocenigo.

45Ma adesso, che sto nome benedetto
     Del Mocenigo m'è vegnù in tel cuor,
     So Zellenza Zuanne; o sia Zannetto 1,
     M'arecordo, s'ha fatto un bell'onor,
     Recitando a Bagnoli in tun soggetto,
     Dove mì recitava da Fattor 2.
     Mì, che scrivo, e compono, me perdeva,
     Lu da bon 3 Cortesan se la godeva.

46Quella è una Compagnia de dilettanti,
     Che fa stupir nel lavorar Soggetti 4.
     Se fusse cussì bravi i Comedianti,
     No ghe saria bisogno de Poeti,
     Ma no xe da stupir; che tante, e tanti
     Dame compite; e nobili soggetti,
     Che sa, che intende, e che ha le grazie in viso,
     Sappia ben recitar all'improviso.

47Oh se vedessi quanta zente vien
     In sta occasion da cento bande, e cento!
     De Foresti el Teatro è sempre pien,
     E i corre a gara per 5 cazzarse drento.
     Le Donne, e i contadini i fa un velen! 6
     Per aver bolletini i xe un tormento.
     I ne assedia, i ne affanna, i ne vien drio,
     E i li domanda per amor de Dio. 7

  1. Diminutivi di Giovanni.
  2. L'Autore ha recitato anche egli, e per verità assai male.
  3. Da uomo franco.
  4. Commedie all'improviso.
  5. Per cacciarsi, per trovar luogo.
  6. Fanno rabbia.
  7. I viglietti, come ognuno si può immaginare, si donano. Il Padrone di Casa ne distribuisce a tutti i recitanti, ed essi li danno a piacer loro. Io ho sentito più volte de' Contadini a domandarli per l'Amor di Dio.
Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Delli_componimenti_diversi_di_Carlo_Goldoni_1.djvu/203&oldid=62325"