Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 12.djvu/129

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


Coi zoveni in barufa
Grima, zotega, spia, nona del boja,
47Goba, sdentada, secagine, incroja.
Chi vedesse despoja
Sta idea de Lazareto e de Ospeal,
50Piena de fezza come un orinal,
Vederìa un infernal
Furia, el Porton de casa de colù...
53El pecà... me vien mal... no posso più.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_12.djvu/129&oldid=68525"