Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 1.djvu/73

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


LUNA DI GIUGNO.


Vu, che avè 'l cuor zentil,
     Vu, dolci amanti,
     Vu, che ve amè costanti
     4Sin dal più verde April.
Za che se mostra in ciel
     Sora d'ogni altra stela
     Piena d'un dolce miel
     8Cintia la bela;
Za che mai più cussì
     Seren el viso,
     Nè grato xe stà 'l riso
     12Come che l'è in sti dì:
Vegnì qua su sto pra
     Da sti russei frescheti,
     Da sti verdi boscheti
     16Intorno circondà;
Vegnila a venerar,
     Vegnì a sentir in peto

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_1.djvu/73&oldid=69617"