Pagina:Canti pel popolo veneziano.djvu/3

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


AL NOB. SIG. CONTE

GIOVANNI CORRER
CIAMBELLANO ATT. DI S. M. I. R. A.
CAV. DI III. CLASSE DELL'ORDINE DELLA CORONA DI FERRO, MEMBRO
ONORARIO DELL'ATENEO VENETO, E DELLA SOCIETÀ DI ALBERTO
DURERO IN NORIMBERGA

E PODESTÀ DI VENEZIA.



Se ad alcuno è dovuto il dono di codesti nostri Canti pel popolo Veneziano; egli è a Voi fuor d'ogni dubbio, o Cavaliere; a Voi che sollecito ed operoso pel lustro e decoro della Patria, spendete ogni cura, tutti i pensieri e l'ore, a promuovere tanti per lei necessarii miglioramenti. Voi fortunato però, chè il vostro nome e la fama consegnate a monumenti durevoli; sicchè vivranno oltre la vicenda degli anni, per

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Canti_pel_popolo_veneziano.djvu/3&oldid=61575"