Trieste vernacola/XX. Ida Finzi

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
100 percent.svg
Qualità del testo: sto testo el xe stà trascrito e rileto.
← XIX. Virginia Ascoli Edission e fonte ▼ XXI. Maria Gianni  →
[p. 155 modifica]
XX.


IDA FINZI

(HAYDÉE)

(Vivente).


Notissima e apprezzata scrittrice e giornalista triestina; autrice del romanzo Faustina Bon (Ed. Treves, Milano, 1913), di novelle, poesie, bozzetti, commedie, libri per bambini, ecc. Durante la guerra mondiale pubblicò nei giornali parecchi articoli di guerra che poi raccolse in volume (Ed. Treves, Milano), nonchè un libro di viva attualità: I bimbi di Trieste (Bemporad, 1918). In dialetto triestino scrisse pochissimo. Tuttavia vogliamo far conoscere una sua graziosa poesia vernacola, per mettere in luce un nuovo lato, finora sconosciuto ai più, del suo versatile ingegno.


Indice
Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Trieste_vernacola/XX._Ida_Finzi&oldid=56761"