Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 1.djvu/83

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


L'AUTORE RICERCA LA NATURA


SONETTO


Un amigo filosofo alla moda
    M'hà pregà l'altro zorno in zenocchion,
    Che ghe trova quel libro tanto bon,
    4Che da per tutto ancuò se leze, e loda.

Questo xe un libro, che la mente snoda,
    D'Elvezio Parigin filosofon,
    No l'è 'l famoso Esprit de st'Omenon,
    8Ma la xe la Natura opera soda.

risposo all'amigo, l'averò,
    Lassemo de servirve a mi la cura,
    11Sò chi la gà, ghe la domanderò.

Cattina, la gavè, questa è sicura,
    Onde ve prego no me dir de nò,
    14Demela, cara, deme la Natura.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_1.djvu/83&oldid=60427"