Pagina:Delli componimenti diversi di Carlo Goldoni 2.djvu/21

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


AMOR VENDICATO

POEMETTO

IN LINGUA VENEZIANA

PER GLI SPONSALI

Fra sua Eccellenza la Signora

ORSETTA GIOVANELLI

E Sua Eccellenza il Signor

PIETRO BONFADINI

Dedicato a Sua Eccellenza la Signora

LUGREZIA BARBARIGO GIOVANELLI

Madre della Sposa.


1Canto, nel colto 1 Venezian linguaggio,
     Canto i sdegni d'Amor, e le vendete,
     Musa, no t'avilir, fate coraggio,
     Se d'Apolo el favor te lo permete.
     E se un qualche Cantor de quei de Maggio
     Disesse, che el xe un stil da Canzonete,
     Dighe, che in Venezian tradur s'ha visto:
     "L'arme pietose, e el glorioso acquisto.2"

2Se d'un Nume ho da far l'invocazion
     No lo vago a cercar tropo lontan,
     El Genio invocherò del mio Patron
     De so Zelenza Conte Vidiman.

  1. Il linguaggio Veneziano ha due stili, assai differenti, il colto, ed il popolare.
  2. Il Tasso alla barcarola.
Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Delli_componimenti_diversi_di_Carlo_Goldoni_2.djvu/21&oldid=62344"