Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 12.djvu/5

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


PREFAZIONE


I Componimenti che si racchiudono in questo duodecimo Volumetto sono di quello stile dimesso che altri chiamerebbe schiesonico, altri barcarolesco, o plebeo, e che sono meglio di ogni altro a portata di godere della favorevole aura della moltitudine. Il vernacolo veneziano è ricchissimo in questo genere di poesìe, e si sono negli scorsi tempi distinti fra gli altri un Paolo Britti ed un Santo Pagozzi. Anche tra i poeti di questo stile è poi surto il classico autore in Gio. Pozzobon; detto lo Schieson da Treviso, e venne finalmente a gareggiare con esso per fertilità di fantasia e per amena facilità il vivente Gio. Battista Bada, l'uno e l'altro autori di

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_12.djvu/5&oldid=68242"