Pagina:Serie degli scritti impressi in dialetto veneziano.djvu/7

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
100 percent.svg
Sta pagina la xe stà trascrita e rileta.


possono discoprire nuovi materiali ed eziandio nuovi Autori. A me basti poter affermare d'avere e veduto ed esaminato cogli occhi propri la più gran parte delle scritture che saranno registrate; esame che valse a lasciarmi campo di corredare il libro di qualche breve prosa, di qualche poetica composizione, e di qualche illustrazione che valer possa a rendere il libro men arido e più forse fruttuoso.

La mercatanzìa ch'io metto in mostra sarà ora di molto, ora di poco, ora di tenuissimo valore, ma all'oggetto mio parvemi tutta opportuna. Ciò che ho deliberatamente voluto ommettere si è il ricordare quella minutaglia di componimenti destinata ad avere brevissima vita, come sono le Poesie veneziane che in istampe volanti per particolari occasioni tanto spesso

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Serie_degli_scritti_impressi_in_dialetto_veneziano.djvu/7&oldid=65271"