Pagina:Raccolta universale delle opere di Giorgio Baffo 3.djvu/201

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


CONSEGGIA A LASSAR LE DAME.


MADRIGALE


Vìa, caveve dalle Dame,
    Che no vuol cavar la fame
    Alle nostre Aneme grame,
    4Che gà 'l fuogo nel corbame.

Vìa caveve, no secchè,
    Che, per Dìo, no le cucchè,
    S'anca tutti vù gavè
    8I bei anni de Noè;

Perchè, quando le hà zurà
    De no aver mai carità,
    Sarè sempre maltrattà,
    12Quanto più sarè ostinà.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Raccolta_universale_delle_opere_di_Giorgio_Baffo_3.djvu/201&oldid=60709"