Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 7.djvu/80

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


CONTRO CERTO SIMONE


MAL VEDUTO DAL POETA


Se el Rabi da chi studia xe stimà
     Per dir in cento modi una parola,
     Xe certo che assae più meriterà
     4Chi ghe ne dise cento in una sola;

E se chi studia a quelo xe obligà,
     Sta scienza nova gh'à da far più gola,
     Perchè con questa certo el troverà
     8La brevità ghe piase e che consola.

Se per esempio volè dir Simon
     Grasso, gregugna, grossolan, astuto,
     11Superbo, mato, traditor, bufon,

Bevagno, crapulon, bestia da struto,
     Dotor buziaro, putanier, poltron,
     14Dizè Simon che averè dito tuto.

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_7.djvu/80&oldid=59813"