Pagina:Collezione delle migliori opere scritte in dialetto veneziano 11.djvu/7

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.




NOTIZIE
INTORNO ALL'AB.


Quest'uomo di strano umore ebbe i natali il dì 9 febbrajo 1726 in Portogruaro da Bernardo Barbaro Patrizio Veneto, ch'ivi era allora Podestà, e da donna non nobile. Non potendo per le patrie Costituzioni venir ammesso al Maggior Consiglio egli indossò le vesti del Sacerdozio, al cui stato forse non avea la miglior propensione. Essendo stato educato alle lettere, e sortito avendo dalla natura un vivacissimo ingegno, si adoprò, e riuscì a migliorarsi i mezzi di sussistenza con uffizj affidatigli dal Governo, spendendo poi le ore di ozio tra le Muse, che gli prestavano spontanee i sali e

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Collezione_delle_migliori_opere_scritte_in_dialetto_veneziano_11.djvu/7&oldid=66390"