Pagina:Alghe della laguna.djvu/12

Da Wikisource
Jump to navigation Jump to search
100 percent.svg
Sta pagina la xe stà trascrita e rileta.


SANT'ANNA.
[1860.]


Viva Sant'Anna: Oh! fussimo
Là nella mia Laguna,
Quando la brilla e bagola
4Al chiaro de la luna!
Che gusto, uniti e liberi
Strenzendose la man,
El vecchio mio vernacolo
8Strupiar col bon toscan!

Viva San Marco! Vittima
De un calcolo mal fato,
Lu che ga tanti meriti,
12Ga perso nel contrato!
Ma i anni no xe secoli,
Nineta, un altro istà
Volemo andar in gondola
16E far la festa là!


SANT'ANNA.
[1864.]


Nina bondì! Sto zorno,
Che ga il to nome in fronte,
Spassizzaremo intorno
Al sacro etrusco monte:
L'anno che vien, chi sa?
6Dove se lo farà?

Chi sa che in mezzo all'isole
Della cità del Dose
No se trovemo in gondola
Cantando ad alta vose
Quelo che in semiton
12Se mormora in scondon!

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikisource.org/w/index.php?title=Pagina:Alghe_della_laguna.djvu/12&oldid=61655"