Pagina:Ultima volontà de sior Tonin Bonagrazia.djvu/7

Da Wikisource
Va a: navigasion, serca
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.



E se alcuna rifiutasse
De portarse drio sto peso,
Sia diviso in pari partibus
20A le altre, ben'inteso.

Ergo sicut destinabis
Rifiutantis?.. deredabis.

3.

I tresento e più Casini,
Che xe là tra 'l caldo e 'l fredo,
E che parte xe a remengo
4Come za che ancora credo,

Ghe li lasso a la più Granda,
(Che se ga da maridar)
Volendola in sto modo
8Cussì contradotar;

Col pato che de venderli
Tolto ghe sia 'l dirito,
E che nè mai la possa
12Far novità d'afito.

Anzi, per più cautela,
El Testator po crede,
Proibirghe l'ipoteca,
16E po, de rede in rede.