Pagina:Ultima volontà de sior Tonin Bonagrazia.djvu/30

Da Wikisource
Va a: navigasion, serca
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


42.

La mia intiera Libreria,
E l'antica Biblioteca
Che dipinte xe sul muro
4Ai confini de la Meca,

Ghe le lasso ai Leterati,
Che xe privi del disnar,
Perchè i leza qualche tomo
8Co' i ga vogia de magnar.

43.

A i Barcarioi la Gondola
Intiera, senza fondi,
Basta che i se recorda
4De dirme un deprofondi.

Sie mesi de Salario
Vogio che ghe sia dà,
Col magio de puina
8Che i pesta el bacalà.

44.

Tuti quei Boteghieri
Che no xe stai pagai,
Col stagno sul momento
4Vogio che i sia saldai.

Se qualcheduo per sorte
Rifiuta el pagamento,
Saldelo pur a fogo
8Che mi sarò contento.