Pagina:Ultima volontà de sior Tonin Bonagrazia.djvu/29

Da Wikisource
Va a: navigasion, serca
75%.svg
Sta pagina la xe stà trascrita, ma la gà ancora da vegner rileta.


40.

Al Nodaro lasso el Pozzo
Che xe in campo al Redentor,
Ma comando che in persona
4El se l'abia andar a tor.

E ch'in testa el se to meta
Fando cambio col capelo,
E cussì ch'el vaga in piazza,
8Co la zente, a far bordelo.

41.

Lasso al Medico-Chirurgo
Che servìo m'à tanti ani,
Quel mio resto che se trova
4De disgrazie, de malani;

E de più ghe sia donà,
Quel famoso mio secreto,
Che fa far tanti missioti,
8Co' da fame se va in leto.

Do belissimi Casini
Su la Brenta fabricai,
Perchè i chiapa poco logo,
12I xe in carta peturai.

Una volta i gera là,
Ma me par ch'adesso i sia
In botega da un Librer,
16Che se trova in Marzeria.